BALBUZIE BAMBINI PICCOLI dr.ssa Silvia Mari

BALBUZIE BAMBINI PICCOLI dr.ssa Silvia Mari

Continuiamo a pubblicare volentieri, in quanto molto interessanti, questi articoli della dottoressa Silvia Mari, Logopedista italo-americana. Qui parliamo della Balbuzie nei piccoli bambini. La dr,ssa Silvia Mari ci racconta l’esperienza di Julia, una madre molto preoccupata per il suo piccino. “Quando mio figlio aveva 4 anni, ha cominciato ad avere problemi a parlare. Keith ripeteva la prima parte di molte parole e qualche volta non riusciva a tirare fuori nessun suono. In alcune occasioni, si è messo a piangere perché era così arrabbiato di non riuscire a parlare. Mio marito balbettava quando era piccolo, così ci siamo preoccupati per Keith”

BALBUZIE BAMBINI PICCOLI  dr.ssa Silvia Mari

BALBUZIE BAMBINI PICCOLI dr.ssa Silvia Mari

BALBUZIE BAMBINI PICCOLI dr.ssa Silvia Mari

  1. • Molti bambini attraversano un periodo di tempo durante il quale balbettano
  2. • La balbuzie è anche chiamata un problema di fluenza
  3. • Un logopedista può aiutare

PENSI CHE TUO FIGLIO BALBETTI?

Molti bambini di età compresa tra i 2 ed i 4 anni, cominciano a balbettare mentre imparano a parlare. Si stanno sviluppando le competenze fonologiche (produzione dei suoni), del linguaggio, del pensiero e le capacità motorie. Durante questa fase, potrebbe essere difficile per lui tirare fuori le parole.
Prima di compiere 7 anni, potresti sentire tuo figlio che ripete parole e dice “ah”, “um”. È normale. Dovrebbe succedere meno frequentemente più le capacità del linguaggio e della produzione dei suoni si sviluppano e affinano. Spesso, però, la balbuzie comincia proprio durante lo stesso periodo. Questo rende difficile capire se tuo figlio sta cominciando a balbettare o sta semplicemente attraversando una fase normale dello sviluppo.

BALBUZIE BAMBINI PICCOLI  dr.ssa Silvia Mari

BALBUZIE BAMBINI PICCOLI dr.ssa Silvia Mari

CHE COSA È NORMALE?

Tutti hanno dei momenti in cui non parlano in modo fluente. Tutti diciamo “um” o ripetiamo suoni di tanto in tanto. Potresti sentire tuo figlio ripetere parole intere o frasi. In genere lo sentirai solo una volta ogni tanto, non sempre. Questo è normale e non dovrebbe causarti nessuna preoccupazione.

QUALI SONO I SEGNI DELLA BALBUZIE?

Tuo figlio o tua figlia potrebbero essere a rischio balbuzie se:

  1. • Ripete parti di parole, come t-t-t-tavolo o ta-ta-ta-tavolo
  2. • Usa il suono “uh” (invece della vocale corretta) quando ripete, come tuh-tuh-tuh-tavolo
  3. • Prolunga o trattiene un suono a lungo, come sssssole
  4. • Ha un ritmo irregolare quando ripete suoni, come p-p—p—palla
  5. • Apre la bocca per parlare e non esce alcun suono
  6. • Ha interruzioni o blocchi tra le ripetizioni dei suoni
  7. • Si sforza per produrre suoni facendo espressioni facciali o diventando molto teso mentre cerca di parlare
BALBUZIE BAMBINI PICCOLI  dr.ssa Silvia Mari

BALBUZIE BAMBINI PICCOLI dr.ssa Silvia Mari

CHE COSA CAUSA LA BALBUZIE?

Potrebbe essere diverso per ognuno. Quello che sappiamo è che tuo figlio o tua figlia potrebbe essere ad altro rischio di balbuzie se:

  1. • Ha altri componenti familiari che balbettano
  2. • Sta balbettando da più di 12 mesi
  3. • Ha cominciato a balbettare dopo i 3 anni e mezzo
  4. • Ha altri problemi di produzione di suoni o linguaggio

I maschi hanno maggiori probabilità di balbettare delle femmine.

COME PUÓ AIUTARE UN LOGOPEDISTA?

Un logopedista può lavorare con bambini che hanno disturbi nella produzione dei suoni e del linguaggio. Il tuo logopedista può aiutare tuo figlio o figlia a parlare in maniera più fluida.

BALBUZIE BAMBINI PICCOLI  dr.ssa Silvia Mari

BALBUZIE BAMBINI PICCOLI dr.ssa Silvia Mari

LA TERAPIA FARÀ LA DIFFERENZA?

Il logopedista capirà che tipi di problema sta presentando tuo figlio o tua figlia. Potrà anche fare dei test per scoprire come dice i suoni e come usa e capisce le parole. Lavorerà con tuo figlio o tua figlia per trovare modi più semplici per dire parole e frasi senza balbettare. Il tuo bambino o la tua bambina potrebbe imparare a:

  1. • Trovare modi di rilassarsi mentre parla
  2. • Respirare più facilmente mentre parla
  3. • Esercitarsi a parlare con persone diverse in diversi ambienti

La balbuzie in genere è un problema che dura una vita. Ma tuo figlio o tua figlia può imparare a controllare il suo modo di parlare e quindi a balbettare di meno.

“Keith ha lavorato con la sua logopedista per trovare modi per cominciare le parole senza balbettare. Ha anche imparato a rilassare il suo corpo mentre parla così da fare uscire le parole più facilmente. Qualche volta ancora balbetta, specialmente se è molto eccitato, ma non quanto prima. Ora non ha paura a parlare con i suoi amici e non è frustrato quanto prima. So che avrà a che fare con la balbuzie per tanto tempo, ma sta così meglio ora.” Queste le conclusioni di Julia madre di Keith.

No Comments

Post a Comment