ELA è una grande associazione che combatte le leucodistrofie

Leucodistrofie? medici roma

Leucodistrofie? medici roma è uno dei tanti temi trattati nel nostro blog. Cosa sono le Leucodistrofie? Il termine “Leucodistrofie” indica un gruppo di malattie di origine genetica che colpiscono la mielina, una sostanza bianca del cervello e del midollo spinale. La mielina avvolge la fibra nervosa come una guaina elettrica: la conduzione dei messaggi nervosi dal cervello al resto del corpo dipende da essa. Quando la guaina mielinica è danneggiata, la corrente non passa e i messaggi nervosi sono bloccati. Progressivamente i malati subiscono la paralisi delle loro funzioni vitali. In assenza di trattamento queste manifestazioni si aggravano più o meno rapidamente, comportando progressivamente perdita di deambulazione, perdita della parola, cecità, sordità, demenza, paralisi totale e morte. Le malattie che coinvolgono la mielina possono essere ricondotte a due gruppi principali: malattie acquisite e malattie metaboliche ereditarie.
Le malattie acquisite comprendono la sclerosi multipla e la malattia di Guillain-Barré (polineurite idiopatica).
Le malattie ereditarie metaboliche sono costituite da diverse leucodistrofie, con diversa incidenza: la leucodistrofia metacromatica, la malattia di Pelizaeus-Merzbacher, il morbo di Krabbè,
l’adrenoleucodistrofia, , la malattia di Canavan, la malattia di Alexander, la malattia di Refsum.
Leucodistrofie? medici roma vuole far conoscere queste malattie, il modo di affrontarle, quello che la scienza sta facendo. Il portale è giovane ma presto si arricchirà di nuove pagine ed anche di un Forum che permetterà di ottenere risposte e sollevare problemi. Questa la finalità di medici.roma e la Redazione si impegna ad arricchire i contenuti dando sempre più spazio alle eccellenze in campo sanitario ma anche psicologico. Come abbiamo detto da altre parti vogliamo costruire con i nostri utenti e con i nostri professionisti un vero ponte tra le medicine. Una luce per chi vuole vedere meglio o capire.

No Comments

Post a Comment