Unione Italiana Ciechi Regione Lazio

ciechi

La Prof. Anita Ventura è il presidente dell’associazione Unione italiana Ciechi ed ipovedenti Consiglio Regionale Lazio. Siamo andati a trovarla nella sede situata nelle vicinanze di via Libia a Roma. Il dr. Vincenzo Riccio l’ha intervistata per un video promosso dal sito della Ausl Rma. Lo inseriamo volentieri tra le novità del portale per l’importanza dell’iniziativa, probabilmente molto poco divulgata. Troppo spesso, infatti, siamo indifferenti a problemi importanti che si celano dietro a menomazioni come quella di essere ciechi o ipovedenti. Durante le riprese nell‘Ospedale George Eastman abbiamo conosciuto il dottor Riva, presente in questo portale.
Dr. Francesco Riva
In quell’occasione abbiamo scoperto l’esistenza di un ambulatorio odontoiatrico riservato a coloro che hanno grandi problemi visivi. La Prof.Ventura, anche Lei nonvedente, ci ha illustrato quanto sia difficile e traumatico per chi è abituato al buio continuo affrontare una visita dentistica. La difficoltà di comprendere qualcosa che non si conosce e non si può vedere è enorme.
Macule
Il dr.Riva ha creato modelli di dentatura per far toccare soprattutto ai giovani nonvedenti quello che poi dovranno affrontare sulla poltrona del dentista. Il significato di quei ferretti da mettere in bocca e le cure necessarie per curare un dente malato.
Problemi visivi
La sensibilità del Direttore generale della Ausl Rma, dr.Ing.Carlo Saponetti, ha poi permesso all’ambulatorio di esistere realmente all’interno dell’unico Ospedale odontoiatrico del Lazio. Certo una piccola realtà per i circa 20.000 ciechi che ci sono in questa Regione, ma pur sempre un inizio cui si spera si aggiungano altre strutture.

No Comments

Post a Comment