Anonimo ha scritto 3 anni fa

Buonasera, ho 43 anni ed ho bisogno di aiuto. Attraverso, per una serie di problematiche, da marzo 2015 un periodo di grosso stress, ansia e adesso in alcuni momenti vera e propria depressione ipocondriaca. Volevo avere dei consigli da voi tutti. Da due mesi ho adottato un regime alimentare molto più regolare rispetto a prima. Ho inserito anche molta più acqua rispetto a prima (prima se bevevo un bicchiere di acqua al giorno era tanto) adesso bevo circa due litri al giorno esclusi gli alimenti. Questa mattina pesandomi la bilancia ha segnato 87-88 chili (a marzo 2015 ero 95 chili). Sono entrato nel panico (come se negli ultimi tempi ne avessi poco). Mi sembra di dimagrire a vista d’occhio e non so essere obiettivo. Tutti quelli che mi incontrano mi dicono “ehi…ma sei molto dimagrito..ma stai bene?”. Sono alto 1,87. Possibile che negli ultimi due mesi abbia perso 5 chili quando tutti dicono che per dimagrire è una cosa difficilissima?. Non sono andato da un nutrizionista. Ho fatto solo un ridimensionamento pochissima pasta (due volte a settimana max 80 grammi), niente dolci, niente alcolici, via carne rossa, via formaggi, molto pesce e verdure spessissimo. Carne bianca due volte alla settimana. La domenica mi concedo qualche stravizio a pranzo ma la sera non mangio.  Durante la settimana due giorni non mangio a pranzo e un pò di più la sera. La mattina bevo solo un caffè. Durante il giorno, insieme ai pasti canonici, qualche noce e frutta. Il sabato e la domenica qualche corsetta ma non sempre. Sono un impiegato e ho una vita abbastanza sedentaria.
Devo essere sincero da febbraio 2015 la mia ansia è stata notevolessima. Ma erano anni che non arrivavo a 88 chili (a 25 anni pesavo 83, a luglio 2012 105).
Sento di avere qualcosa che non va. Aiutatemi a capire.Il mio medico non vede nulla di strano anche perché dalle ultime analisi fatte 5 mesi fa avevo il colesterolo alto e mi suggeriva di scendere. Ma adesso è troppo e troppo velocemente.
Aiutatemi a capire.
Grazie
Distinti saluti