Anonimo ha scritto 3 anni fa

salve dottore le invio il referto dell’ultima tac sulla stadiazione di un tumore alle colecisti vorrei avere delle delucidazioni in merito e se c’è possibilità di operabilità o comunque qualche cura attendo una sua cortese risposta grazie mille 
TAC STADIAZIONE (L.)
M.D.C.: 100 ml Ultravist
Quesito clinico: rivalutazione in paziente con neoplasia peri-colecistica.
L’esame, confrontato con il precedente del 8/10/2013 fa rilevare:
TORACE: in corrispondenza dei settori apicali del lobo inferiore di sinistra è comparsa una
minuta nodulazione di 4 mm fortemente sospetta per localizzazione secondaria, altra puntiforme
allo sfondato costofrenico infero-laterale omolaterale.
Non falde di versamento pleurico, né pericardico.
Non linfoadenomegalie ilo-mediastiniche, né ascellari.
Immodificati i rimanenti reperti.
ADDOME: a livello epatico non sono comparse lesioni focali sospette.
Marcata dilatazione delle vie biliari intra-epatiche con aerobilia. Nettamente ingrandita la lesione
neoplastica segnalata a livello della colecisti a maggior asse trasverso di 12 cm,
antero-posteriore di circa 10 cm ed estensione cranio-caudale di circa 13 cm. La lesione
presenta alcune bolle aeree nel contesto e giunge in stretto contatto con il colon ascendente,
con la ruota duodenale e la testa pancreatica determinando netta riduzione di calibro dei rami
portali e della vena cava inferiore.
Nei limiti il pancreas, la milza, i surreni ed entrambi i reni.
Non dilatate le cavità escretrici calico-pieliche, bilateralmente.
Non falde di versamento peritoneale.
Non linfoadenomegalie retroperitoneali né lungo i vasi iliaci ed inguinali.